HOME|CHI SIAMO|CATALOGO|AUTORI|APPUNTAMENTI|DISTRIBUTORI
I VERSI DEL GABBIANO
OFF-SIDE
HAMMAM
UNIVERSITAS
OZIO SAPIENTE
STIL NOVO
LADY BIRD
PICCOLA BIBLIOTECA DI TEATRO
DIARIO DI VIAGGIO
FIABE ITALIANE
LE OPERE E I GIORNI
PARTICIPIO PASSATO
FUORI COLLANA
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter accettando le nostre condizioni sulla privacy (clicca qui)
Email
 Accetto la Privacy
Nome


SINOSSI LIBRO
BIOGRAFIA AUTORE
DICONO DI NOI
Elizabeth Gaskell
BRAN E ALTRE POESIE
Pubblicati tra il 1836 e il 1853, i tre poemi gaskelliani sono rimasti a lungo oscurati dal successo delle opere in prosa della scrittrice inglese. I suoi versi, tuttavia, costituiscono un parallelo dell’opera narrativa, di cui riprendono i temi, i modi e la straordinaria bellezza del linguaggio. Opere di profonda maturità umana oltre che stilistica, questi tre poemi testimoniano in maniera inequivocabile le mirabili qualità della Shahrazad di Charles Dickens. L’ispirazione poetica moderna di Elizabeth Gaskell è un tutt’uno con l’attitudine religiosa e con quella storica e filosofica, oltre che letteraria. Persa ogni speranza, la poetessa si rassegna a vivere in un presente caotico e prende consapevolezza che le illusioni storiche e quelle sensistiche germogliano dalla stessa radice. Tornare al passato significa ritrovare una voce che ci guida verso l’armonia e di conseguenza si recuperano i colori e i sapori e gli odori dei tempi andati. Nel mondo grigio del pensiero moderno è ancora possibile poter udire l’arte della parola. La poesia, con il suo grande potere di creazione, la sua forza mitopoietica, è in grado di far vedere il mondo con occhi nuovi alle nostre poetessa-scrittrice e far parlare ancora naturalmente la storia.
Introduzione e cura di Marilena Parlati (Università di Padova).

Euro 15.90
pp. 96
ISBN 9788864022901

Traduzione di Andrea Giampietro


     
  © 2017 Edizioni Libreria Croce - P.IVA 06539831005 WEBMASTER: Daniele Sorrentino