HOME|CHI SIAMO|CATALOGO|AUTORI|APPUNTAMENTI|DISTRIBUTORI
I VERSI DEL GABBIANO
OFF-SIDE
HAMMAM
UNIVERSITAS
OZIO SAPIENTE
STIL NOVO
LADY BIRD
PICCOLA BIBLIOTECA DI TEATRO
DIARIO DI VIAGGIO
FIABE ITALIANE
LE OPERE E I GIORNI
PARTICIPIO PASSATO
FUORI COLLANA
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter accettando le nostre condizioni sulla privacy (clicca qui)
Email
 Accetto la Privacy
Nome


SINOSSI LIBRO
BIOGRAFIA AUTORE
DICONO DI NOI
 ACQUISTA ON LINE
Albert Russo
SOTTO IL PICCO DEL DIAVOLO
Sotto il Picco del Diavolo è dedicato alle quattro generazioni dei parenti di Russo che hanno vissuto o che ancora vivono in Zimbabwe e Sud Africa. L’autore dà vita a un’evocazione lirica attraverso cui riesce con sorprendente incisività a esprimere la sua opinione sul tema, fin troppo prosaico, dell’Apartheid.

A Cape Town, nel 1960, una famiglia africana di nome Debeer è arbitrariamente e inaspettatamente retrocessa nello status ufficiale di “coloured”, quindi al gradino intermedio tra “bianco” e “kaffir”. I suoi membri quindi sono tenuti per legge a trasferire la propria residenza in un ghetto sui pendii del Picco del Diavolo, non lontano dal Capo ironicamente chiamato di Buona Speranza. Se questa frattura nella loro vita è la crepa della trama, la storia è la visione del giovane Michael Mcgregor che evoca ciò che la società sudafricana potrebbe un giorno diventare, per la famigerata legge sull´immoralità che impedisce al suo amore per Prudence Debeer di raggiungere il compimento.


     
  © 2018 Edizioni Libreria Croce - P.IVA 06539831005 WEBMASTER: Daniele Sorrentino