HOME|CHI SIAMO|CATALOGO|AUTORI|APPUNTAMENTI|DISTRIBUTORI
ELENCO AUTORI
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter accettando le nostre condizioni sulla privacy (clicca qui)
Email
 Accetto la Privacy
Nome


WILDE OSCAR
Poeta, romanziere e drammaturgo irlandese. Dopo i suoi brillanti studi a Oxford, divenne noto come autore di saggi di critica letteraria (Il critico come artista, L’anima dell’uomo sotto il socialismo). Ottenne la celebrità grazie al romanzo Il ritratto di Dorian Gray (1891), in cui viene espressa la sua idea di vita come imitazione dell’arte. Altrettanta fama gli venne dalla sua attività di autore teatrale, con testi irriverenti e sottilmente ironici, come Il ventaglio di Lady Windermere (1892) e L’importanza di chiamarsi Ernesto (1895). Nonostante il matrimonio con Constance Lloyd, da cui nacquero due figli, Wilde intraprese una relazione col giovane e affascinante lord Alfred Douglas, così difficile e turbolenta che avrebbe portato Wilde sotto processo, in una causa contro il padre di Douglas.

Nel 1895 Oscar Wilde fu condannato a due anni di lavori forzati: da questa tragica esperienza sarebbero nate le sue opere più intense e sofferte, la lunga epistola De Profundis (1897) e il poema La Ballata del Carcere di Reading (1898). Dopo essere stato scarcerato, trascorse gli ultimi anni di vita tra l’Italia e la Francia, in condizioni di grave indigenza.


HA PUBBLICATO CON NOI I SEGUENTI LIBRI:
  • La Ballata del Carcere di Reading
  •   © 2017 Edizioni Libreria Croce - P.IVA 06539831005 WEBMASTER: Daniele Sorrentino